ALEX BRITTI & ZAP MAMA
 
 

E’ dell’Aprile di quest’anno l’incontro fra Alex Britti e Marie Daulne leggendaria leader e fondatrice del gruppo Zap Mama (Erykah Badu, Sergio Mendes, Seu Jorge, The Roots, David Gilmour solo per menzionarne alcuni…).


L’attrazione è subito fatale ed entrambi si ritrovano già dal primo incontro a scrivere inediti ed a mettere le fondamenta di un progetto internazionale senza confini stilistici e di genere. La formazione si presenta con le tre cantanti a cappella ed Alex Britti alla voce, chitarra elettrica ed acustica. Il gruppo si avvale inoltre di loop stations e beat boxes a completare le sonorità.


Questo progetto assolutamente innovativo sotto il punto di vista sia musicale che stilistico che scenico si preannuncia come una delle novità del 2017 e verrà presentato con due concerti esclusivi, uno a Casa Sanremo l’ultimo giorno del festival Sabato 10 Febbraio e l’altro da annunciare a breve...


Vi consigliamo vivamente di rimanere sintonizzati!




ALEX BRITTI

Nel ‘98 il PIM (Premio Italiano della Musica) lo proclama miglior artista esordiente e nel ‘99 la sua "Oggi sono io" vince le Nuove Proposte al Festival di Sanremo, brano reinterpretato due anni dopo da Mina.


A seguire il Pavarotti & Friends, dove si esibisce accanto a Joe Cocker e Pavarotti.


Sul palco dell’Ariston di Sanremo suona con Ray Charles, The Genius, in una interpretazione del brano "Nel Blu dipinto di Blu.."


Dopo quell’incontro la vera natura di Alex non tarda a manifestarsi e l’album “23” pubblicato da Universal Music trova Alex circondato da musicisti straordinari quali Darryl Jones bassista di Miles Davis, Eric Clapton e dei Rolling Stones, Davide Rossi violinista e arrangiatore di Brian Eno, Robert Fripp e Cold Play, Paco Sery batterista di Joe Zawinul ed anche Bob Franceschini sassofonista, tra gli altri, di Mike Stern.


A seguire il "Mo better blues tour", progetto strumentale che lo vede musicista insieme al grande sassofonista Stefano Di Battista, e a seguire il “Jimi Hendrix Experience”, tributo ad una leggenda della musica, suonato in trio con Mel Gaynor e Ged Grimes, batterista e bassista dei Simple Minds. Nello stesso anno tiene il suo primo concerto solista a Londra, registrando il tutto esaurito.


In occasione del “Concerto di Natale 2013” per RAI2, Britti incontra e duetta con Patti Smith, leggenda del rock.




ZAP MAMA

Cantante, cantautrice, vocalist e soprattutto “sciamana" della musica, Marie Daulne conosciuta come Zap Mama ha influenzato l'Urban e la World Music per più di vent’anni.


Marie Daulne, padre belga e madre congolese, nasce nella città di Isiro nella parte est dello Zaire ora Congo. Fugge dal paese appena nata insieme alla madre durante una rivolta popolare che porta all’uccisione del padre e durante la quale lei e la madre si nascondono nella foresta protetti da una tribù di pigmei, evento cruciale nella vita di Marie che la spingerà poi a ritornare in un viaggio alla scoperta delle sue radici africane.


Questa è l’origine ed è anche per questo che Marie fonde suoni di origine africana, poliritmie della world music e la musica popolare creando nuovi suoni che mettano in risalto l’Urban, l’Afro Beat e l’Hip Hop alternativo, il suo obiettivo principale è esprimere se stessa fondere  quindi l’Africa con l’Occidente.


Zap Mama ha collaborato con artisti del calibro di Erykah Badu, Sergio Mendes, Manu Dibango, Seu Jorge, The Roots, Tony Allen, David Gilmour fino a Vincent Cassel e la canzone “Iko-Iko” ha fatto da colonna sonora al film Mission Impossible 2.


Marie Daulne è stata nominata più volte per i Grammy Award ed è stata per oltre venti anni il punto di riferimento nel circuito della world music con 7 album all’attivo. Il suo album più recente “ReCreation” miscela suoni polifonici con composizioni Urban, Latin e Nu Soul.



Marie spesso ripete che:

"La voce è già uno strumento di per se, è lo strumento originale, lo strumento primario e più vicino all’anima di tutti”.


Zap Mama ha pubblicato:

Zap Mama (1991)

ripubblicato nel 1993 come Adventures in Afropea 1 (senza il singolo Etupe)

Sabsylma (1994)

Seven (1997)

A Ma Zone (1999)

Ancestry in Progress (2004)

Supermoon (2007)

ReCreation (2009).


Nel 2018 verrà pubblicato l’album “ECLECTIC BREATH” che propone un nuovo concetto di “composizioni polifoniche dance a cappella” mischiati e combinati alle nuove generazioni di beat boxers, il tutto per celebrare i 25 anni di carriera di Zap Mama.







For booking please contact:

Maurizio Della Fortuna - Live Music Band Agency

maurizio@livemusicband.net

 
ENGLISH BIOAlexBrittiZapMamaBioUK.html
VIDEOAlexBrittiZapMamaVideo.html

TECHNICAL RIDER